fbpx
Seleziona una pagina

Nota: Questo articolo contiene alcuni link di affiliazione.

Entrato con forza nella top 10 dei libri più venduti in Italia e con già in lavorazione le traduzioni in varie lingue, il romanzo di Stefania Auci è un libro che ci sentiamo di consigliarti.
Si tratta, detto in maniera brutale, della storia della famosa famiglia Florio.

Eppure non si può definire solamente come un racconto biografico. Anche se l’autrice ha lavorato diversi anni alle ricerche sui Florio, la famiglia e l’impero economico.
Il talento della Auci non sta solo in questo puntiglio da analista, bensì nell’umanizzare senza fronzoli la natura dei suoi protagonisti.

Paolo, Ignazio e Vincenzo Florio sono come tre capitoli di una storia vera. Tre uomini prigionieri del proprio orgoglio e della propria determinazione, e tuttavia capaci di tanti piccoli e grandi successi commerciali, politici e sociali.
Non sono da meno le protagoniste donne. Vittime e allo stesso tempo ultimo riparo di salvezza per questi uomini.

A cavallo di due secoli, i Florio hanno costruito un vero impero economico partendo da una piccola barca e finendo a possedere industrie, tonnare, cantine ecc.
Erano originari di Bagnara in Calabria, fuggiti poi a Palermo per scampare alla fame e ai ripetuti terremoti. La Palermo che ne subì in maniera innegabile l’impeto, ma senza mai accettarli fino in fondo.

In ogni settore toccato i Florio portavano innovazione e ordine, in barba proprio a quella nobiltà palermitana che mai li accolse e alla politica mutevole di quei tempi.
Tra un regime e l’altro, tra rivolte e invasioni, un libro storico, romantico ma che tanto ha da insegnare a chi vuol fare impresa.
La capacità di avere una visione, un sogno che sempre sapevano mutare in strategia, li portò dalla piccola aromateria in Via dei Materassai fino alle posizioni di potere economico e politico più alte della Sicilia.

Il debito che Palermo e la Sicilia intera hanno con la famiglia Florio è enorme. Nel bene e nel male hanno lasciato un’impronta indelebile all’economia, all’industria e al patrimonio monumentale siciliano.

Stefania Auci, autrice de "I Leoni di Sicilia"
Stefania Auci, autrice de “I Leoni di Sicilia”

Stefania Auci racconta tutto ciò con uno stile sobrio e naturale, ma dando tanto spazio alle passioni irruente dei personaggi. Un magma di ambizioni, rancori e amori sottaciuti se non addirittura contrastati.

Romanzo consigliatissimo per vari motivi:

  • rivivere diversi capitoli della Storia di Sicilia, spesso mal conosciuti;
  • apprezzare un racconto “umano” nel vero senso del termine;
  • scoprire alcuni retroscena della nascita di un impero.

Trovi il libro “I Leoni di Sicilia” di Stefania Auci su Amazon.it e su Apple Books.
Eccezionale anche l’audiolibro con la voce di Ninni Bruschetta, che aggiunge un realismo particolare al racconto con le cadenze palermitane più veraci. Anche l’audiolibro è disponibile su Amazon.it. e su Apple Books.

Per non perdere altri suggerimenti di lettura come questo continua a seguire il blog di Guantiera e i nostri canali social: Facebook, Instagram e Pinterest.

Buona lettura!

Pin It on Pinterest